Biografia di Elizabeth Taylor (1932-2011)

  • Robert Dennis
  • 0
  • 3740
  • 893

Chi era Elizabeth Taylor?

Elizabeth Taylor ha fatto il suo debutto cinematografico in Uno nato ogni minuto (1942) e ha raggiunto la celebrità con National Velvet (1944). Anche se ha vinto gli Academy Awards per il suo lavoro in Butterfield 8 (1960) e Chi's Paura di Virginia Woolf? (1965), Taylor era altrettanto famosa per i suoi numerosi matrimoni, la vasta collezione di gioielli e gli splendidi occhi viola.

12Galleria12 immagini

Mostra sfondo aziendale

Elizabeth Rosemond Taylor è nata il 27 febbraio 1932 a Londra, in Inghilterra. Uno dei film's star più celebri, Taylor ha creato una carriera che'ha coperto più di sei decenni, accettando ruoli che non solo hanno messo in mostra la sua bellezza, ma la sua capacità di assumere personaggi carichi di emozioni.

Taylor'I genitori americani, entrambi mercanti d'arte, risiedevano a Londra quando è nata. Subito dopo lo scoppio della seconda guerra mondiale, i Taylor tornarono negli Stati Uniti e si stabilirono nella loro nuova vita a Los Angeles.

L'esibizione era a Taylor's sangue. Sua madre aveva lavorato come attrice fino al suo matrimonio. All'età di 3 anni, la giovane Taylor ha iniziato a ballare e alla fine ha tenuto un recital per le principesse Elisabetta e Margaret. Non molto tempo dopo essersi trasferito in California, un amico di famiglia ha suggerito i Taylor' la figlia fa un provino.

Stella bambino

Presto firmò un contratto con gli Universal Studios e fece il suo debutto sullo schermo all'età di 10 anni Là's One Born Every Minute (1942). Lo ha seguito con un ruolo più importante in Lassie torna a casa (1943) e versioni successive Le bianche scogliere di Dover (1944).

Il suo ruolo da protagonista, tuttavia, arrivò nel 1944 con National Velvet, in un ruolo Taylor ha trascorso quattro mesi a lavorare per ottenere. Il film successivamente si è rivelato un enorme successo che ha incassato più di $ 4 milioni e ha reso l'attrice di 12 anni una grande star.

Sotto i riflettori di Hollywood, la giovane attrice ha dimostrato di essere più che abile nel gestire le celebrità'è un terreno difficile. Ancora più impressionante è stato il fatto che, a differenza di tante star infantili prima e dopo di lei, Taylor ha dimostrato di poter passare senza problemi a ruoli più adulti..

Successo e matrimoni tradizionali

Il suo aspetto straordinario ha aiutato. A soli 18 anni ha recitato al fianco di Spencer Tracy Padre della Sposa (1950). Taylor ha anche mostrato il suo talento di recitazione nel 1954 con tre film: L'ultima volta che ho visto Parigi, Rapsodia e Passeggiata degli elefanti, l'ultimo dei quali ha visto Taylor assumere il ruolo di proprietario di una piantagione's moglie che è innamorata della fattoria'manager di s.

La sua vita personale ha solo aumentato il successo dei suoi film. Per un po ', ha frequentato il milionario Howard Hughes, poi all'età di 17 anni, Taylor ha fatto il suo primo ingresso nel matrimonio, quando ha sposato l'erede dell'hotel, Nicky Hilton.

Il sindacato no'Durò a lungo e, nel 1952, Taylor stava di nuovo camminando lungo il corridoio, questa volta per sposare l'attore Michael Wilding. In tutto, Taylor si è sposata otto volte durante la sua vita, due volte con l'attore Richard Burton.

Mentre la sua vita amorosa ha continuato a fare notizia a livello internazionale, Taylor ha continuato a brillare come attrice. Ha fornito una performance avvincente nel dramma Un posto al sole, e ha portato le cose ancora di più nel 1956 con l'adattamento cinematografico del romanzo di Edna Ferber, Gigante, quel co-protagonista James Dean. Due anni dopo, è apparsa sul grande schermo nell'adattamento cinematografico di Tennessee Williams' Gatto su un tetto di latta caldo. L'anno successivo, ha recitato in un altro classico della Williams, Improvvisamente la scorsa estate. Taylor ha guadagnato il suo primo Oscar, conquistando l'ambito premio come migliore attrice per il suo ruolo di ragazza squillo in Butterfield 8 (1960).

La vita personale sotto i riflettori

Ma Taylor'La fama è stata anche toccata dalla tragedia e dalla perdita. Nel 1958, divenne una giovane vedova quando suo marito, il produttore cinematografico pioniere Mike Todd, rimase ucciso in un incidente aereo. Dopo la sua morte, Taylor rimase coinvolta in uno dei più grandi scandali amorosi di Hollywood dell'epoca in cui iniziò una relazione con Todd'è un caro amico, Eddie Fisher. Fisher divorziò da Debbie Reynolds e sposò Taylor nel 1959. La coppia rimase sposata per cinque anni fino a quando non lasciò Fisher per Burton..

Il pubblico'l ossessione per Taylor'La vita amorosa raggiunse nuove vette con il suo matrimonio nel 1964 con Burton. Lei'Avevo incontrato e innamorato l'attore durante il suo lavoro su Cleopatra (1963), un film che non solo ha esaltato Taylor'di influenza e fama, ma si è anche rivelato un investimento sbalorditivo, arrivando a 37 milioni di dollari senza precedenti.

L'unione Taylor-Burton è stata ardente e appassionata. Sono apparsi insieme sullo schermo nel film molto sceneggiato Il V.I.P.'S (1963), e poi di nuovo due anni dopo per l'annunciato Chi's Paura di Virginia Woolf? un film che ha fatto guadagnare a Taylor il suo secondo Oscar per il suo ruolo di moglie sovrappeso e arrabbiata di un professore alcolista, interpretata da Burton.

Gli anni successivi si sono rivelati un affare su e giù per Taylor. Ci sono stati più matrimoni, più divorzi, ostacoli per la salute e una carriera cinematografica in difficoltà, con film che hanno guadagnato poca popolarità con i critici o il pubblico cinematografico.

Anni dopo

Tuttavia, Taylor ha continuato a recitare. Ha trovato lavoro in televisione, anche facendo un'apparizione come ospite Policlinico, e sul palco. Ha anche iniziato a concentrare maggiore attenzione sulla filantropia. Dopo la morte del suo caro amico Rock Hudson nel 1985 in seguito alla sua battaglia contro l'HIV / AIDS, l'attrice ha iniziato a lavorare per trovare una cura per la malattia. Nel 1991, ha lanciato la Elizabeth Taylor HIV / AIDS Foundation per offrire un maggiore sostegno a coloro che sono malati, oltre a finanziare la ricerca per trattamenti più avanzati.

In gran parte ritirata dal mondo della recitazione, Taylor ha ricevuto numerosi premi per il suo lavoro. Nel 1993 ha ricevuto l'American Film Institute's Premio alla carriera. Nel 2000 è stata nominata Dame Commander of the Order of the British Empire (DBE).

Taylor ha superato una litania di problemi di salute nel corso degli anni '90, dal diabete all'insufficienza cardiaca congestizia. Le sono stati sostituiti entrambi i fianchi e nel 1997 le è stato rimosso un tumore al cervello. Nell'ottobre 2009, Taylor, che ha quattro figli, è stata sottoposta a un intervento chirurgico al cuore. All'inizio del 2011, Taylor ha nuovamente avuto problemi cardiaci. A febbraio è stata ricoverata all'ospedale Cedars-Sinai per insufficienza cardiaca congestizia. Il 23 marzo 2011, Taylor è deceduta per la condizione.

Poco dopo la sua morte, suo figlio Michael Wilding ha rilasciato una dichiarazione, dicendo: "Mia madre era una donna straordinaria che ha vissuto la vita al massimo, con grande passione, umorismo e amore ... Saremo sempre ispirati dal suo contributo duraturo al nostro mondo. "

Video

Video collegati




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

I migliori articoli su eventi storici. Biografie di persone di successo. Sapere è potere
Fatti interessanti, biografie di personaggi famosi e storie uniche della vita. Impara cose nuove ogni giorno, allarga i tuoi orizzonti